RE.SIS.TO. Plus

spin di  RE.SIS.TO. per gli edifici in calcestruzzo armato, acciaio, muratura e strutture miste

Il metodo RE.SIS.TO. Plus

È una metodologia speditiva quantitativa e qualitativa nata dallo spin di RE.SIS.TO., che effettua una analisi statica lineare con spettro di progetto, ai fini della valutazione della vulnerabilità sismica degli edifici in: cemento armato (multipiano), prefabbricato, acciaio, muratura e strutture miste (monopiano).

La procedura consente l’utilizzo di diversi schemi strutturali e diaframmi di piano che la rendono impiegabile nella maggior parte delle applicazioni.

La valutazione della vulnerabilità sismica avviene attraverso 7 classi di resistenza e presentata mediante una scala colorimetrica.

Sviluppato dal Prof. Ing. Marco Savoia (Ordinario di Tecnica delle costruzioni dell’Università di Bologna) nel 2009. RE.SIS.TO.+ si è evoluto in un metodo molto accurato sviluppato informaticamente in una piattaforma di servizi per la facile e rapida applicabilità della metodologia.

 

RE.SIS.TO.+ permette ai gestori di grandi patrimoni e complessi industriali di valutare tutte le loro strutture mediante una stessa procedura speditiva ottenendo un quadro comparativo delle opere che permette di definire una priorità d’intervento individuando gli elementi maggiormente critici all’interno di un edificio.

Il processo di calcolo di RE.SIS.TO.+ si basa su 5 steps fondamentali:

  1.  Analitica:
    ricerca di materiale storico, sopralluogo ispettivo, rilievo di massima, documentazione fotografica ed indagini sclerometriche e pacometriche
  2.  Modello della struttura:
    sono considerati  diversi schemi strutturali per gli elementi resistenti verticali e differenti modellazioni per i diaframmi di piano
  3.  Quantitativa:
    determinazione dell’indice di sicurezza per tutti gli elementi resistenti verticali, differenziando tra meccanismi duttili e fragili
  4.  Qualitativa:
    l’analisi delle vulnerabilità come descritto da GNDT II livello
  5.  Analisi dei risultati:
    determinazione dell’indice di sicurezza complessivo della struttura, stampa automatica della scheda di sintesi e relazione tecnica con QR code anticontraffazione, omogeneità dei risultati per tutte le tipologie strutturali, possibilità di modifiche alla relazione da parte del professionista e assegnazione del livello di vulnerabilità

Richiesta informazioni

Volete maggiori informazioni?
Completate la breve procedura per essere contattati da un nostro commerciale ed accedere al materiale informativo.

(Non invieremo alcuna pubblicità se non quella strettamente richiesta dalla preferenza che indicherete.)